il terrorISTAT

Il Presidente dell’ISTAT, Dicembre 2020: “Supereremo il record di morti in Itaglia del 1944”.
ISTAT, Marzo 2021: “Superato il record di morti dal Secondo Dopoguerra”.

La sparata dicembrina (poi negata dallo stesso pochi mesi dopo) del Presidenteperdente propagandista di terrore per funzioni di Regime rende l’ISTAT Ministero Orwelliano dei dati, nell’unico Istituto repubblicano che dovrebbe badare al nudo numero statistico.
Se le Guerre Mondiali fanno meno morti di un fantasmatico robo contagioso forse รจ meglio una Guerra Mondiale di Liberazione?


(c) apolide sedentario 2021
DOWN DOW FOREVER – 34 – against global reclusion and pharmacologic inoculation
STUPIDI CANI CON LA MUSERUOLA CHE SI CREDONO LUPI

 

Leave a Reply