Categoria: ‘obiettivosensiBILE’

– Tremino coloro che hanno fisico scultoreo: l’Isis ha predilezione per la distruzione di monumenti.
– Pietro Maso confessò di avere ucciso il padre e la madre per comprarsi il BMW. Non confessò però mai che lo voleva acquistare per investirci le folle in nome dell’Isis, approfittando del fatto che in quegli anni ancora non si sapeva dell’esistenza del Califfo e ci si limitava a quella del Calippo.
continua … »

– Luciano Moggi avrebbe comprato l’arbitrato internazionale che doveva dirimere la questione siriana.
– Le meduse hanno dichiarato di aderire al Califfato. Più precisamente esse avrebbero detto di rappresentare “i tentacoli dell’Isis nei mari miscredenti”. Nei centri commerciali occidentali è corsa all’accapparramento di appositi burkini anti-urticanti anche da parte delle più disibinite siliconate eurobbbee e ammmericane. Crolla il mercato del Tanga, migliora la borsa del Tanganika, cresce il numero dei tangheri.
continua … »

– Nella guerra tra Occidente e Terroristi, i personal trainer di Pilates hanno deciso per la neutralità: se ne laveranno le manes sia che muoiano i Cristiani o i Barrabiti. Ciò rende a lor dire le palestre un luogo sicuro. Sicuro che ci si fanno dei soldi.
– Per dimostrare un atteggiamento più democratico, i “falsi d’autore”, rivisitazioni di quadri famosi, saranno distrutti dai miliziani Isis alla pari delle altre Opere d’Arte originali.
continua … »

– I vestiti lavati in lavatrice saranno poi esaminati dai Ris per evidenziare eventuali tracce di Dna sopravvissute alla centrifuga, in un clima di prevenzione e indagine continua e totale. Se i panni sporchi risulteranno lavati nella lavatrice di famiglia, i prelievi si limiteranno a una campionatura. I panni sporchi lavati nelle lavanderie pubbliche saranno invece preventivamente sequestrati.
– La resa in termini di ascolto e pubblicità giustificherà la produzione di attentati da parte dei canali di news televisive.
continua … »

– I profili genetici non sono più ritenuti sufficienti: d’ora in poi le Forze di Sicurezza dovranno rilevare anche il primo piano genetico, i tre quarti genetici, e la nuca genetica dei presunti terroristi.
– Le accuse contro alcune mannequin di essere uno scheletro e quindi un pessimo modello per le ragazze suona davvero strano alle orecchie degli Islamisti, che trovano invece gli scheletri occidentali un ottimo trend.
continua … »

– I funghi velenosi hanno aderito all’Isis.
– Secondo i Servizi, alcuni quotidiani bipartisan la bipartisanno. Perciò la dovranno bipartisancantare, ovviamente in perfetta armonia di bipartisancanto e bipartisancontrocanto.
continua … »

– Le folle di follower hanno di che temere, essendo il Califfo proprio in cerca di affolloweramenti di idioti da sterminare.
– In genere i contrasti, dopo un momento di inasprimento in adolescenza, diminuiscono da adulti. Ma sappiamo bene di essere una società di eternamente in febbre del sabato sera e che non vuole crescere (se non si intenda crescita in senso economico). Al massimo più che adulti si diventa adulteri. Ed ecco spiegato il conflitto contro i lapidatori.
continua … »

– Paris Hilton verrà fatta esplodere divenendo Disparis.
– La Rai ha vietato alla Nannini di esibirsi nella nuova versione di Fotoromanza, dove il classico “questo amore è una camera a gas” viene aggiornato in un “questo amore è una cintura esplosiva”.
continua … »

– Già si sapeva che stare alla Nintendo non era un valido alibi per evitare d’essere aggrediti (l’aggressore direbbe evidentemente “che cazzo me ne fotte che n’intendi, sia che intendi o che n’intendi io t’aggredisco”). Tanto meno ciò può evitare un attentato. Il giocatore della Nintendo potrebbe dire “ha tentato? ma io scusi non mi sono accorto, stavo giocando, e poi io n’intendo”, ma il terrorista si incazzarebbe ancor di più.
– Hacker russi sono riusciti a girare video all’interno delle camere da letto dei principali Premier occidentali utilizzando una cam omilla.
continua … »

– Il giro di valzer, notoriamente osteggiato dai Talebani, è sconsigliato nelle balere: meglio un giro di vite, dicono gli esperti di Sicurezza.
– Nonostante i pollitici insistano a dire di continuare a vivere tranquilli e non tenere il fiato sospeso, alcuni istruttori di soccorritori suggeriscono di tenerlo sospeso eccome in caso di attacchi coi gas.
continua … »